La frutta buona della Bulgaria

  • -

Fior di frutta RigoniRigoni di Asiago produce le molte varietà di confettura Fior di Frutta nello stabilimento di Foza, in provincia di Asiago. E lo fa utilizzando frutta biologica coltivata in Italia e all’estero.

L’Amministratore Delegato Andrea Rigoni ci spiega il perché di questa scelta: “Quando abbiamo deciso di produrre confetture, ci siamo scontrati con due problematiche tutte italiane: l’esiguo numero di terreni fertili e incontaminati, e il loro alto costo per ettaro”. Per la sua ampia produzione, l’azienda necessita oggi di milioni di ettari di terreno, impiegati per la coltivazione di piante e frutti destinati alle confetture. Continua Andrea Rigoni: “Ci siamo trovati a dover scegliere se scendere a compromessi con la qualità oppure accettare la sfida dell’estero”.

La scelta di Rigoni, fatta già nei primi anni ’90, è stata quella di utilizzare terreni che fossero incolti da quasi venti anni, sani e ricchi di preziosi nutrienti; questi terreni li hanno trovati in Bulgaria. Aggiunge Andrea Rigoni: “Aver scelto terreni ricchi di naturali proprietà ci permette di ottenere frutta di qualità senza utilizzare trattamenti chimici. Raccogliamo solo frutta di stagione, senza forzature o coltivazioni in serra”.

L’azienda, che festeggerà l’anniversario dei 90 anni nel 2013, realizza Fior di Frutta a partire dalla frutta coltivata raccolta al giusto punto di maturazione  e immediatamente surgelata per mantenere le caratteristiche del prodotto fresco. “In questo modo abbiamo frutta disponibile tutto l’anno”, ci dice Antonio Rigoni, Responsabile di Produzione dell’Azienda. Poi ci spiega: “Solo così siamo in grado di rispettare la stagionalità del prodotto e offrirlo ai consumatori fresco tutto l’anno”.